La candidite della “casta”: a Palermo il movimento gay come trampolino di lancio in politica

danielaSi va bene il movimento per i diritti delle persone omosessuali ma vuoi mettere una bella poltrona sotto le ciapet?….

Distinti e distanti dalla politica come recitava arcigay un po’ di tempo fa, mai coi partiti urlavano i capi e capetti….. per poi dopo qualche anno di visibilità come presidente di comitato lanciavano la propria candidatura in questo o quel partito.

L’ultima delle pure e dure del movimento sino a urne aperte è la nostra amica palermitana che, in piena bufera firme false, non esita a candidarsi alle comunarie palermitane del partito a 5 stelle che in parlamento tentò di affossare la legge sulle unioni civili.

Auguri dolce e tenera Daniela

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...