Si può essere d’accordo o no ma bisogna leggere e pensare #unionicivili

diritti democraticiGiusto? Sbagliato? Vero? Falso? Si poteva votare? Il M5S è un traditore? ognuno si faccia la propria opinione ma conoscendo i fatti. Questo è doveroso

Quando abbiamo capito che non potevamo più votare il canguro Marcucci e che ci sarebbero stati voti segreti anche su articolo 2 e 3 e quindi mettere a rischio anche la reversibilità della pensione oltre all’articolo 5 ci siamo presi una settimana di tempo. Renzi è stato chiaro e limpido e ha detto: scegliete se volete la via parlamentare e si rischia che a voto segreto esca fuori una legge mozzicata con diritti parziali oppure io metto la fiducia. E’ chiaro che scegliere di votare la fiducia dopo il tradimento dei 5 stelle significava andare verso NCD alleato di governo e pagare il prezzo alto dell’abbandono della stepchild adoption. Ma loro non si sono accontentati perché quando sentono odore di sangue le belve si muovono. E quando loro hanno capito che noi non avevamo più i numeri perché M5S ci aveva lasciati nel mare in tempesta è chiaro che hanno cercato di aumentare il prezzo, non gli bastava più solo lo stralcio dell’adozione. E lì ho passato i giorni più brutti della mia vita in cui noi dicevamo “si accontentino dello stralcio, lasciamo la legge così com’è”. Il maxi è stato scritto e dentro c’è DAVVERO in pillole tutta la mia gente. Poi il giorno prima del voto come spesso capita qualcuno ha cercato di alzare il prezzo, c’è stato il gioco della torre. Eravamo chiusi nella stanza di Zanda io e Maria Elena Boschi che devo sottolineare davvero col cuore E’ STATA UN VERO SOLDATO, mi ha sempre chiesto e ha sempre chiesto di condividere tutto. Quando Schifani (NCD) ha detto “ci serve un altro segnale perchè per far votare la fiducia dai nostri ci serve un segno di distinzione ulteriore dal matrimonio e sul piatto potete scegliere: o togliete l’obbligo di fedeltà o togliete il riferimento alla vita familiare”. Ma io ci ho pensato un secondo solo. Perchè togliere dalla legge il riferimento alla vita familiare sarebbe stato come invalidare tutto il mio lavoro e non riconoscere che una coppia di uomini o due donne sia una famiglia avrebbe potuto precludere il lavoro successivo dei magistrati sull’adozione. E quindi dalla torre abbiamo buttato la fedeltà. Abbiamo ragionato sul fatto: “che cos’è la fedeltà nel matrimonio? E’ qualcosa che io devo a mio marito tutti i giorni da 25 anni perchè l’ho firmato davanti al sindaco o è il rinnovo di un impegno d’amore che ogni mattina ci facciamo dandoci il bacio del buongiorno? E’ qualcosa a cui sei obbligato per legge o è una scelta che ogni giorno ricondividi? Quell’obbligo di fedeltà è il retaggio maschilista della sottomissione della donna, donna di proprietà che si può anche ammazzare con il delitto d’onore. Ecco perchè non ci ho pensato più di un secondo. Non se ne sono resi conto ma ci hanno fatto un regalo perchè noi ora possiamo dire che la fedeltà si può togliere anche dal matrimonio eterosessuale. Tanto che la Cassazione non lo considera più un motivo di addebito nel divorzio. Alla fine le unioni civili sono un matrimonio che non si chiama matrimonio ma è un matrimonio moderno. Abbiamo guardato agli istituti moderni che sono in Europa e alla tutela dei diritti pieni: reversibilità, assegni famigliari, tutele che vengono anche da tutte quelle norme del quotidiano per cui ora avrete una vita diversa. C’è scritto “ovunque ricorre la parole coniuge essa si intende estesa in tutte le norme in tutte le regole a coloro che hanno costituito un unione civile”. Quindi se un sindaco di un paesino nella montagna vi dice NO voi tirate fuori la legge e gli dimostrate che questa legge vale per tutti e se il sindaco ripete l’errore sarà perseguibile per omissione di atti d’ufficio. E’ proprio questo il motore dei nostri lavori. Abbiamo pensato che quando diventi un Parlamentare hai una sola religione che si chiama Costituzione.

Fonte: Diritti Democratici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...