Svolta clamorosa nella Chiesa Cattolica, Papa Francesco: “SI ALLE UNIONI GAY MA ALMENO CAMBIATEGLI IL NOME”

papa f

Non sembrava possibile eppure accade, ora vedremo cosa diranno i nostri massimalisti movimentisti centrisocialisti lgbt. Oggi durante un’intervista al settimanale il Mocaccino condotta dal giornalista Luca Natale Papa Francesco ha clamorosamente dichiarato:

Santità ormai l’unica nazione europea a non avere uno straccio di legislazione per i matrimoni gay è l’Italia, la Chiesa vuole continuare a condannare l’omosessualità e rimanere nel medio evo?

R) Chi sono io per condannare i fratelli e le sorelle che vivono un amore, capovolto, ma sempre un amore. La missione di Dio è unire, se loro si uniscono senza essere spina e presa non faranno luce ma almeno passa la corrente.

Santità con questo Lei vuole dire che la Chiesa non si opporrà più ai matrimoni gay anche in Italia?

R) Non ci siamo mai opposti, non sediamo in parlamento noi, parliamo la lingua di Dio e il Signore ci illumina, approviamo quindi le unioni delle spine con le spine e delle prese con le prese, però per salvaguardare la sensibilità delle persone cattoliche più anziane almeno cambiategli nome, invece di MATRIMONIO chiamatelo MATRIMENO. In fondo due vocali cosa sono? Quale differenza volete che abbiano, chi è sciocco penserà a qualcosa di meno i saggi avranno la benedizione divina.

Santità quindi si potrà celebrare questo MATRIMENO anche in Chiesa?

R) Chi sono io per chiudere la casa del Signore agli agnelli, poi le persone omosessuali sono così divertenti, porteranno un po’ di allegria durante le Sante Messe, ormai ridotte a uno sventolare di polvere e incensi su una platea vecchia e vuota. Però niente abiti bianchi, per favore, avete tanti colori sceglietene un altro, magari il viola.

E quei militanti cattolici, le sentinelle in piedi che manifestano silenziose nelle piazze italiane che diranno?

R) Meglio che comincino a pensare alle vene varicose, quelli, tutto quel tempo in piedi alla loro età….

Santità ma si rende conto dello scandalo che provocheranno le sue parole?

R) Aspettate di sentire quello che dirò sullo IOR, se mi passano questo ne vedremo delle belle sui soldi, ori e incensi.

Anche i preti gay saranno accettati dalla Chiesa?

R) Non nascondiamoci dietro un dito, sono la maggioranza, che facciamo, svuotiamo i seminari? Si sa che lo spirito è forte ma la carne è carne.

SANTITà GRAZIE

Annunci

3 thoughts on “Svolta clamorosa nella Chiesa Cattolica, Papa Francesco: “SI ALLE UNIONI GAY MA ALMENO CAMBIATEGLI IL NOME”

  1. Non credo a una virgola di quanto ho letto, bugie su bugie, manderò una copia a Papa Francesco di quanto ho letto. Staremo a vedere cosa ne dice.Saluti Milena

    • Ma di quale moderazione parlate?
      Mi sono sentita, leggendo, ferita a morte, nell’anima e nello spirito!
      Alla S.Messa dunque ci vuole presa con prese e spine con spine perché presa con spina é monotona e priva di gioia pura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...