DDL Cirinnà: mario adinolfi ammette la sconfitta. Vincono le piazze del Family Gay

In previsione dell’approvazione del DDL Cirinnà sulle unioni civili mario adinolfi (bigamo per la sua religione) lanciava la manifestazione del family day il 30 gennaio 2016 a Piazza del Popolo (dove voleva far entrare due milioni di persone, piattole comprese evidentemente).

Appena sentito puzza di sconfitta e scarsa partecipazione il nostro marione (sempre lui il bigamo) ha capito che avrebbe fatto una solenne figura di merda e comincia la retromarcia.

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/08/family-day-30-gennaio-con-pochi-politici_n_8939814.html

Oggi twitta così

adinolfi tw

Marione (bigamo e giocatore di poker) & Co avete perso, perderete sempre. Rassegnatevi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...