I sedicenti cristiani: «Ai froci spettano insulti e il forno in questa vita, nell’altra l’inferno»

gayalrogoUna tra la attività preferite dal mondo omofobo è il tapezzare Internet di insulti gratuiti. Gruppi organizzati dedicano il proprio tempo alla diffusione dell’odio, su siti e social network, nella speranza di far credere che l’omofobia sia un comportamento maggioritario da emulare. L’inevitabile conseguenza è l’istigazione alla violenza di chi non aspettava che una legittimazioni per poter menar le mani (e forse non a caso, la violenza omofoba ha subito un’impennata da quando i vari Adinolfi e Amato sono in azione).

Giusto per tastare il polso del clima che si respira, ecco una breve carrellata commenti che qualcuno ha recentemente creduto di dover pubblicare su un sito dedicato alla comunità lgbt. Li mostriamo in tutta la loro ignoranza e violenza, come testimonianza di ciò che non dovrebbe essere tollerato in un Paese civile:

Se il 60% degli australiani è favorevole al matrimonio gay, allora l’80% è favorevole ai matrimoni con i canguri

L’ideologia gender esiste, quello che non esiste è il “matrimonio” fra persone dello stesso sesso. Eppure voi ne parlate da mane a sera. su Sindaco leghista vuole vietare ciò che non esiste.

Però penso che la laggior parte dei cittadini di quel posto siano d’ accordo con il sindaco leghista. Evidentemente credono di più in chi dice che il gender ESISTE, piuttosto che in chi dice che il gender non esiste. Meglio stare dalla parte della ragione, no? Del resto a che serve indottrinare i ragazzi delle scuole con delle idiozie ideologiche quando se ne può fare a meno?

No mi sembra che quelle della Associazione Catyn vogliano imporre niente a nessuno. Uno può anche fare sesso con le capre, sono fatti suoi. Pero’ un conto è ciò che è libero, un conto ciò va proposto come valore, insegnato nelle scuole o trasformato in “matrimonio”, con tanto di bollino blu dello Stato (e coi soldi dei contribuenti)…. Non è un concetto difficile da capire, per chi è onesto mentalmente.

I soliti mistificatori. Nel blog si dice chiaramente che non è l’omosessualità ad essere un adulterio implicito, ma l’ esercizio della omosessualità, cioè quando vai a vivere con una persona del tuo stesso sesso e ci fai l'”amore” (si fa per dire) assieme.

Se l’indologia gender on esiste, perché volete insegnarla nelle scuole?

Peccato che i genitori siano tutti d’ accordo con il sindaco leghista. Evidentemente si fidano di più di chi dice che il gender esiste, piuttosto di chi dice che non esiste. Saranno tutti “omofobi”?

Maiali libidinosi Voi volete solo propagandare la porcellità, altro che “diritti violati degli omosessuali”. Come volevasi dimostrare. E non ce l’ ho solo con i gay. Tutti quelli che usano il sesso come “divertimento” sono dei maiali. Compresi quelli che tradiscono le mogli, quelli che vanno a puttane, quelli che si masturbano, quelli che guardano film o riviste porno. Poi che diffondono queste cose sono anche peggio, quelli per cui Gesù Cristo aveva detto “meglio che si leghino una macina da mulino al collo e si buttino in mare”. su L’isola di Adamo ed Eva: ecco tutti gli uomini della nuova stagione

il “matrimonio” egualitario è quello per cui gli uomini possono sposare tutti i tipi di donna e viceversa. Se per matrimonio egualitario intendete la pagliacciata della cerimonia fra persone dello stesso sesso, allora non è egualitario, è semplicemente un non senso.

Io proporrei anche la distinzione fra asini e cavalli. È ora di finirla con queste discriminazioni!

Conosco persone omosessuali, persone eccezionali, coscienti e con tanta dignità. Altri omosessuali non sanno cosa vuole dire, dignità essere coscienti! Il loro cervello è tanto piccolo e non se ne rendono conto.Sono poveri all’interno di se stessi! Sono tanto idioti che al posto del cervello hanno solo escrementi. L’ignoranza primeggia tra loro. Tanti sono perversi, per loro è normale! Chi è stato nei vari paesi come in Sardegna han visto bene! Poveri, sono tanto teatrali e gli omofobi sono proprio loro! Sarebbe ora che si cambiasse sostantivo, e lasciarei il mondo com’è. Sono atea, e tanti la pensano allo stesso modo!

Non è il cattolicesimo a vietare che gli esseri umani si trasformino in maiali. È il buon senso e il senso della realtà. Chiunque si lascia trascinare delle passioni erotiche (o incita gli altri a questo) si rovina la vita, e quella degli altri.

te ne hanno date poche reietto (in riferimento all’aggressione omofoba di Andrea Giuliano, ndr)

Ai froci spettano insulti e il forno in questa vita, nell’altra l’inferno. Maledetti!

Gay non si nasce.Gay si diventa per volere di una lobby che ha deciso di fare guerra a Dio

Come mai sui siti gay ci sono solo ragazzi muscolosi ?e i mingherlini dove sono? Forse siete voi che fate discriminazione o questi bellimpusti servono solo per fare pubblicità ed adescare altri ragazzi?14/05/15

Premetto che non sono omofoba ma vedere due uomini o due donne che si baciano mi fa ribrezzo.Mi ricorda la storia biblica di sodoma dove appunto Dio ha usato disprezzo e distruzione per questi.Ragazzi io non riesco a capire da dove escono tutti questi gay.Ma vi rendete conto che è solo una ideologia e che non si nasce gay.Dietro questa ideologia c’è sicuramente qualche associazione profit che ha dichiarato guerra a Dio. Altra cosa che mi fa pensare questo è che nelle loro manifestazioni chiedono a noi etero il rispetto; ma figuriamoci sono cmq persone create da Dio e i conciano come pagliacci .A questo punto mi viene da dire che siamo noi a pretendere il rispetto non mascherandovi come se fosse una sfilata di carnevale.Ragazzi come ho gia scritto non si nasce gay e potete documentarvi senza consiglio dei vostri presidenti i quali hanno tutto l’interesse di non farvi uscire dalla loro lobby.Vi dico anche che Dio vi ama e aspetta che voi ritorniate al Padre come il figliol prodigo.

La famiglia è unica da 2000 e passa anni cosi’ l’ha voluta Gesù, maschio e femmina Iddio li creò.

Ovviamente al vostro raduno gay, non c’è stato nessun incidente, nessuna intimidazione, nessuno che incitava ad impedirlo, a togliere i patrocini, ad organizzare “contromanifestazioni”. Se ci fosse stato un “raduno” di gente che non la pensa come voi (ad esempio sostiene che il matrimonio gay non è un matrimonio; che non si manda in galera la gente perchè pensa che l’ omosessualità è anormale; che non vuole l’ indottrinamento al gender nelle scuole), le squadracce LGBT avrebbero cominciato ad inveire 3 mesi prima e chiedere lo scalpo degli organizzatori del convegno . Siete voi i dittatori schifosi nazisti. Oltreché depravati libidinosi.

La Chiesa non impone niente. Siete voi che volete imporre il vostro regime di maiali a tutti, coi soldi dei contribuenti.

http://gayburg.blogspot.it/2015/08/i-sedicenti-cristiani-ai-froci-spettano.html

Annunci

2 thoughts on “I sedicenti cristiani: «Ai froci spettano insulti e il forno in questa vita, nell’altra l’inferno»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...