Calcio nel culon e Milano Torna Capitale GAY

Milano, capitale economica italiana, metropoli europea latitava però nel variegato panorama gay. Un pride sottotono, quando c’era, iniziative zero, marginale nel dibattito sui diritti. Strano? Si, forse, ma è bastato che al governo della città salisse un vero esponente della sinistra, che Paolo e Marco (non i comici, cioè si fanno ridere ma non sono i comici TV) venissero cacciati da Arcigay e Milano risorge.

Nasce una Gay Street milano gay street

http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/03/21/foto/nuovo_look_per_la_gay_street_di_milano-110153009/1/#2

Expo 2015 organizza, il padiglione USA, un gay day

expo pride

Madonna twitta con il gay pridemadonna pride

Fedez e Mika si offrono come testimonial fedez

Mentre nella capitale si sfila per il diritto alle corna insieme ai centralissimi pulciari dei centri sociali dal pisello piccolo e le orecchie da gatto

Questa è la strada

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...