Candidato coalizione PD “I Gay? Io li chiamo CULATTONI, purtroppo esistono”…. e Scalfarotto lo difende

scalfarotto omofobi listeCerto che avere Scalfarotto in Parlamento come rappresentante del popolo LGBT serve proprio quanto avere un frigorifero al Polo Nord, anzi meglio sarebbe non averlo che con la sua proposta di legge contro l’omofobia di danni ne ha fatti abbastanza.

Ora si pone il problema dell’ennesimo omofobo nelle liste del PD o in quelle collegate al PD nelle prossime elezioni regionali.

Santino Bozza, ex leghista, candidato col PD in veneto se ne esce con la coglionata del giorno “I gay a me non piacciono, sono diversi. Purtroppo esistono. Io li chiamo culattoni” 

A chi in rete ha chiesto spiegazioni ad Ivan Scalfarotto, aspettandosi da lui fuoco e fiamme e l’immediata richiesta di rimozione del santino bozza dalle liste ha avuto in realtà risposte sorprendenti ed imbarazzanti: “Ce ne sono in tutti i partiti”,stupida ironia “dovremmo rivolgerci a Casaleggio per le modalità di espulsione?”.

Roba da pazzi. Scalfarotto continua a dimostrarsi inutile e dannoso per la causa lgbt.

Qualche protesta dal movimento? Come al solito no. Tutto tace e si prepara la stagione dei gay village e discoteche estive.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...