Ennesima rissa in discoteca gay: ma al muccassassina la sicurezza esiste?

muccassassina aggressioneROMA – Notte di sangue fuori dalla discoteca romana Qube in via di Portonaccio, locale conosciuto soprattutto per le serate omosessuali di Muccassassina. Un ragazzo di 26 anni è stato accoltellato da un diciassettenne con il quale aveva litigato sia all’esterno sia all’interno del locale notturno, già finito al centro delle cronache per aggressioni contro i gay, ma anche avvertimenti con colpi di pistola e incendi dolosi.

Le indagini

I carabinieri hanno fermato per lesioni gravi il minorenne, residente fuori Roma e con precedenti di polizia, al quale è stato sequestrato un coltello a serramanico. La vittima, un 26enne nato a Todi e residente a Roma, è stata ricoverata al Policlinico Umberto I con ferite da taglio piuttosto profonde al volto e su un braccio. E’ in prognosi riservata in attesa di essere operato. Sono stati gli amici della vittima, alle due di sabato notte, a fermare una pattuglia dell’Arma davanti alla discoteca dopo aver bloccato il diciassettenne, anche lui con una comitiva nel locale. Non sono chiari i motivi del ferimento, né quella dei litigi che l’hanno preceduta, ma non ci sarebbero, almeno questa volta, dissidi per questioni di ragazze.

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_aprile_19/ragazzo-accoltellato-qube-un-diciassettenne-8f8a3592-e692-11e4-aaf9-ce581604be76.shtml

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...