Il Papa accetta i matrimoni GAY: “Non potevo evitarlo, Arcigay ha fatto i gruppi di lavoro”

gruppi di lavoroAnni e anni di lotte inutili, bastava l’idea giusta. Arcigay nazionale riunita a Torino per la “conferenza di organizzazione nazionale” ha avuto un lampo di genio. Essere lobby? Essere forza di cambiamento? Puntare sullo scontro o la collaborazione? Fesserie.

Si riparte dai gruppi di lavoro:

LE SFRANTE

LE REGINE

LE DIVE

LE IMPERATRICI

Averci pensato prima, adesso avremmo già matrimoni, adozioni, legge contro l’omofobia e un presidente della repubblica gay.

Quando Arcigay si scioglierà (finalmente) fate un fischio, magari due sedie o una pianta ancora in buono stato si potranno recuperare.

Annunci

One thought on “Il Papa accetta i matrimoni GAY: “Non potevo evitarlo, Arcigay ha fatto i gruppi di lavoro”

  1. Pingback: Padova: Padre omofobo uccide la figlia perché lesbica | GAIASPIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...