Registro unioni civili: ma si pagheranno più tasse?

roma-unioniL’istituzione del registro delle unioni civili a Roma sicuramente sarà un grande passo verso l’istituzione del libero matrimonio tra persone dello stesso sesso in Italia ma alcuni lettori ci hanno espresso qualche preoccupazione economica.

A fronte di alcuni diritti comunali (asili nido, case popolari, informativa sanitaria) non si rischia di avere zero diritti reali e tanti doveri, tipo il cumulo dei redditi e il conseguente superamento delle aliquota fiscali (in pratica si pagheranno più tasse) come prevede ad esempio il decreto Cirinnà?

http://www.divorzista.org/notizia.php?id=8539

Questo spiegherebbe come mai nelle città dove il registro è stato istituito il numero delle iscrizioni sia basso.

Insomma cornuti e mazziati o passo in avanti? Qualche cultore della materia potrebbe rispondere per favore?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...