M5S: c’è chi è contrario al matrimonio gay

amici 5sSarà anche vero – come sostengono i leader spirituali del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio – che la destra e la sinistra non esistono più. Però su certi temi una certa visione diversa dell’uomo e del mondo viene fuori. In particolare quando si tratta di temi particolarmente delicati, come il matrimonio fra persone gay.

CONSULTAZIONE – Cinque giorni fa si è svolta, sul blog di Beppe Grillo, una sorta do referendum sul riconoscimento dei diritti civili delle unioni civili, comprese quelle gay. A vincere – anzi, a stravincere – è stato il sì con 21.360 voti su un totale di 25.268. Per la precisione, il testo a cui si doveva rispondere era il seguente: “Sei favorevole all’introduzione nel nostro ordinamento giuridico delle unioni civili fra persone dello stesso sesso?”.

Se questa pagina facebook e questa linea di pensiero dovesse avere successo sarà interessante vedere come si comporterà Grillo. Farà nuove consultazioni o espellerà chi è contrario al matrimonio gay? Quest’ultima ipotesi è remota visto che, di solito, su queste tematiche si lascia sempre agire in totale libertà di coscienza. Ma non sono da escludere sorprese.NO AL MATRIMONIO – Nel Movimento 5 Stelle, però, qualcuno teme che dopo i diritti civili alle coppie gay si possa cominciare a parlare di matrimonio. Così la pensano i simpatizzanti e gli attivisti pentastellati che hanno dato vita alla pagina facebook «Amici del M5S per la famiglia naturale». Leggendo il post in cui si spiega come nasce la pagina, si può scoprire come la pensa quest’ala del Movimento 5 Stelle: «Siamo altrettanto convinti dell’esigenza di dare un riconoscimento civile a coppie di fatto omosessuali, sottoforma di figure giuridiche (da definire) degne di tutela, ma che non possano essere equiparate in tutto e per tutto al matrimonio tra uomo e donna, nello specifico e sopratutto per quanto attiene la possibilità di adozioni o procreazioni in vitro di bambini. Dunque il riconoscimento civile non deve essere il trampolino di lancio per la rivendicazione di pseudo diritti. UN BAMBINO NON È UN DIRITTO!».

Giacomo Cangi

http://www.wakeupnews.eu/m5s-ce-chi-contrario-al-matrimonio-gay/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...