La doppia vita di un prete: di giorno con le sentinelle in piedi contro i gay di notte alla ricerca di ca..i grossi

prete chatTra gruppi di attivisti per i diritti degli omosessuali e l’associazione “Le sentinelle in piedi”, che si batte per la difesa della famiglia naturale, non corre proprio buon sangue. Spesso e volentieri, soprattutto in occasione di manifestazioni organizzate da uno o dall’altro gruppo, scoppiano dei pesanti botta e risposta attraverso comunicati stampa. La notizia diffusa ieri  dalla pagina facebook “L’homophobie pour tous”, dichiaratamente a favore dei diritti gay, ha però davvero dell’incredibile. Secondo quanto riportato dalla pagina, un’attivista delle “Sentinelle in piedi” di Bisceglie, nonché prete cattolico, avrebbe provato un approccio sessuale attraverso la chat di un noto social network con un giovane membro della comunità gay. La notizia è documentata da un’istantanea che immortala la conversazione avvenuta tra il presunto sacerdote ed il ragazzo. I nomi sono stati oscurati per rispettare la privacy di una conversazione avvenuta in forma privata ma alla fine viene allegata un’immagine, sempre catturata attraverso uno “screen”, in cui si vedono gli album fotografici del possibile sacerdote ed in cui spicca chiaramente quello intitolato “Sentinelle in piedi – Bari – 20.07.2014″. Dai dati presenti nella conversazione e dall’istantanea degli album fotografici è stato comunque abbastanza facile per noi risalire all’identità del presunto omosessuale. Una vicenda di certo imbarazzante e che sicuramente farà discutere l’opinione pubblica. Non c’è nulla di male in due adulti consenzienti, anche se dello stesso sesso, che si organizzano per incontri amorosi attraverso la chat ma se uno di questi è un prete cattolico attivista per i diritti della famiglia naturale, sicuramente c’è da riflettere.

http://bisceglie24.it/presunto-membro-biscegliese-delle-sentinelle-in-piedi-cerca-sesso-in-chat-uomo-social/

pretig chat1

Annunci

2 thoughts on “La doppia vita di un prete: di giorno con le sentinelle in piedi contro i gay di notte alla ricerca di ca..i grossi

  1. Bisceglieindiretta.it HA PUBBLICATO UN’ARTICOLO IN CUI SI RIPORTA LA VICENDA DI UN SACERDOTE PUGLIESE CHE HA APPROCCIATO VIA FB UN RAGAZZO GAY. NOI NON ABBIAMO MAI PUBBLICATO GLI SCREEN SULLA VICENDA, QUINDI QUANTO RIPORTATO DALL’ARTICOLO E’ IN PARTE SCORRETTO O, MEGLIO, PUO’ GENERARE CONFUSIONE. TROVIAMO NECESSARIO RIBADIRE CHE LA PAGINA CHE HA RIPORTATO LO SCREEN E’ L’homophobie pour tous- puglia e italia. NESSUNO DEGLI AMMINISTRATORI DI QUESTA PAGINA HA A CHE FARE CON QUELLA PAGINA.

    • Perdonateci ma non abbiamo capito. Voi chi siete? Dall’indirizzo mail risultate come homophobiepourtousitalia, però dite di non aver riportato gli screen shot ma che invece lo ha fatto homophobie pour tous Italia. C’è un po’ di confusione. Ci chiarite? Anche perchè noi abbiamo solo riportato l’articolo del giornale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...