La Pascale e Feltri si iscrivono all’Arcigay: Non giudico gli omosessuali. Basta che stiano ad un metro da me

il giornale

Buffonate.

Speriamo che Arcigay sia seria e rimandi al mittente la richiesta, almeno quella di Vittorio Feltri, Francesca Pascale sia la benvenuta.

Ricordiamo un po’ di Feltri-omofobia:

“Io non giudico gli omosessuali. Basta che stiano ad un metro da me”. A pronunciare queste parole è stato Vittorio Feltri, direttore de Il Giornale che ha scelto il salotto di Domenica In,

“Non tanto perché pacifista, ma perché gay: “È iscritto all’Arcigay e ama i disertori”, aveva detto Feltri in tv, “forse perché scappando offrono le terga”. “

<<…Il Boffo – si legge – è stato a suo tempo querelato da una signora di Terni destinataria di telefonate sconce e offensive e di pedinamenti volti a intimidirla, onde lasciasse libero il marito con il quale il Boffo, noto omosessuale già attenzionato dalla Polizia di Stato per questo genere di frequentazioni, aveva una relazione. Rinviato a giudizio il Boffo chiedeva il patteggiamento e, in data 7 settembre del 2004, pagava un’ammenda di 516 euro, alternativa ai sei mesi di reclusione. Precedentemente il Boffo aveva tacitato con un notevole risarcimento finanziario la parte offesa che, per questo motivo, aveva ritirato la querela…>>.

Quando si comincia a parlare di omofobia, Feltri continua affermando «Io trovo sbagliato che se prendo in giro un omosessuale vado in galera, se prendo in giro un eterosessuale nessuno dice niente. Perché questa discriminazione? Sono gli eterosessuali ad essere discriminati a questo punto, non più gli omosessuali». 

il giornale 1+

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...