I GAY italiani vedono il “bluff” di RENZI: a settembre se non si cambia una virgola accettiamo le unioni civili

Ma se provi ad andare al ribasso sarà battaglia.

Il massimalismo non conviene a nessuno, si sa, giusto ai fascisti di sinistra che giocano ai pulciari dei centri sociali con i soldi della “fabricheta del papi”. Le associazioni serie SANNO che è meglio lottare per il matrimonio partendo dalle unioni civili piuttosto che dal nulla.

Per parafrasare la favoletta che amano tanto i massimalisti ci si ricordi che Rosa Parks lottò per potersi sedere negli stessi posti dei bianchi, non per salire sul pullman, quello poteva già farlo.

Giuseppina La Delfa sintetizza perfettamente questo concetto rivolgendosi alle minoranze chiassose del movimento lgbt italiano che strepitano come papere per dimostrare di essere intelligenti e contare molto

la delfa uc

Quando non hai altro che spararti seghe mentali e i tuoi unici problemi sono la colf pagata da papà che non pulisce dietro gli angoli puoi permetterti di pensare alle lgbtqixyz cazzo lettere dell’alfabeto da inserire nei  documenti dei pride, chi ha figli, lavora e ha relazioni pensa alle cose serie.

Famiglie arcobaleno ai pride ci va cosìfa uc1

 

chi non ha nulla a cui pensare se non la propria inutilità così at

Certo come continua La Delfa la delfa uc2

però meglio dimostrarsi seri nelle trattative. Trattative che sono già partite tra Renzi e le associazioni. La partita comunque e complessa e difficile.

Non abbassate la guardia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...