La comunità GAY al sindaco Marino: grazie per la bandiera rainbow al campidoglio ma non è che disturberà la sua famiglia?

marino

Ieri alla Gay Street manifestazione per Simone, 21 anni, suicida, vittima di omofobia.

Tante persone una fragorosa assenza: il sindaco Marino.

Signor Sindaco Ignazio Marino forse non tutti sanno che Simone era un suo cittadino, cittadino di una Roma che ha dimenticato il suo core, la sua generosità, un cittadino che si è sentito solo e abbandonato.

DOVE ERA LEI IERI?

La ringraziamo per il suo gesto di far appendere la bandiera rainbow al Campidoglio dal 9 al 15 gennaio (passate le feste della sua evidente nuova amica Chiesa Cattolica Apostolica Romana) ma non vorremmo che le disturbassero il sonno della sua famiglia, grazie no.

Noi la aspettavamo in piazza e lei pensa che basta appenderci ad un balcone per farci contenti (e gabbati)?

NO GRAZIE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...