Transgender e travestiti del regno animale

Alcuni animali sanno che, a volte, conviene fingersi del sesso opposto o cambiarlo del tutto; dalla seppia bifronte alla cimice, ecco alcune specie molto “flessibili”

Sono millenni che l’uomo si traveste da donna – si pensi al teatro dell’antica Grecia – e viceversa.
Ma non siamo gli unici animali capaci di fingerci del genere opposto. Per esempio, il calamaro opalescente femmina può esibire per un attimo falsi testicoli per porre fine ad attenzioni maschili indesiderate

ng

Nel regno animale non sono, però, soltanto i maschi a mostrare caratteristiche del sesso opposto.Le femmine di iena maculata (nella foto) sono socialmente dominanti, più grandi e più aggressive dei maschi.

Ma non è solo il loro comportamento a risultare mascolino: il loro clitoride è così gonfio che spesso viene definito come uno “pseudo-pene”. È capace di erezione, e la femmina lo usa per accoppiarsi, urinare e partorire.
Le femmine sono anche dotate di una struttura che sembra uno scroto. Distinguere un maschio da una femmina è quindi molto difficile anche da vicino.Spotted hyenas, Crocuta crocuta, Masai Mara National Reserve, Kenya
Esistono alcune teorie per spiegare lo pseudo-pene della iena femmina, ma non si è arrivati ancora a una spiegazione definitiva.

Ci sono alcuni animali che, piuttosto che fingere di cambiare genere, lo cambiano davvero.ng2
Il pesce pagliaccio, per esempio, nasce sempre maschio. Se la femmina muore, però, il maschio dominante può cambiare sesso e diventare femmina. A quel punto sarà un altro maschio a diventare il maschio dominante.

Il pesce pappagallo (nella foto) comincia invece la sua vita come maschio o femmina, ma possiede gli organi sessuali di entrambi i sessi.Stoplight Parrotfish on sea grass bed in Hol Chan Marine Reserve, Belize
È un ermafrodita proteroginico, che significa che può trasformarsi da femmina a maschio. Alcune femmine diventano “supermaschi”, cioè maschi più grandi e dotati di una colorazione particolarmente brillante.

ng4Il pesce falco è il più “aperto”: è stato dimostrato che può cambiare sesso in entrambe le direzioni, trasformandosi sia da femmina a maschio che da maschio a femmina.
Si potrebbe dire che c’è qualcosa di poetico nel fatto che l’oceano ospiti una fluidità di genere così elegante.
In questa foto un pesce falco vicino a una stella corona di spine che sta per mangiare un corallo in Messico

http://www.nationalgeographic.it/natura/animali/2013/09/23/foto/animali_che_si_fingono_di_sesso_diverso-1818806/1/#media

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...