Il ragioniere Filini di Arcigay dal bar sede del comitato di Pavia tuona contro il presidente: DIMETTITI

rosica

Ricordate il  ragioniere Filini di Arcigay? Si dai quello che tuonava al fianco del prode sonosoloiolexpresidente Patanè già vedendosi neo responsabile nazionale giuridico al posto del traditore Fantozzi/Lioi.https://gaiaspia.wordpress.com/2013/01/18/salta-la-quaglia-salta-i-fantozzi-e-filini-di-arcigaypatane-fanno-volare-gli-stracci/

Ex (anche lui) presidente del comitato provinciale Arcigay Pavia,  in anni di presidenza non è riuscito nemmeno ad avere uno straccio di sede ma si riunisce, tra un cappuccino e un gin tonic, presso un bar, si non avete letto male, Arcigay Pavia ha sede presso un bar (di proprietà di chi non sappiamo, magari qualche parente?), tuona contro il presidente nazionaleag pavia

Flavio Romani colpevole della condotta di Ivan Scalfarotto. Colpevole perchè? Non si capisce. Leggiamo qualche spunto della sua missiva: FLAVIO ROMANI DIMETTITI
Flavio dimettiti. In questi giorni hai fatto un lavoro ottimo, mirabile. Ti ho sentito qualche volta al telefono, ho letto il tuo facebook e ho apprezzato la carica umana e le energie che hai profuso in questa grande battaglia.  (due caffe al tavolo 4, uno macchiato caldoNdR) Sei stato il MIO presidente di Arcigay. E per questo, ti chiedo di avere la forza di dimetterti. Quanti FOGLIE DI FICO il nostro movimento ha offerto al PD, e quante ne abbiamo sopportate, sperando in una nuova stagione sui temi LGBT?
A cosa è servito tutto questo?
A un benemerito cazzo. (Giusè i Signori hanno pagato i cornetti? Sveglia NdR)

TOPO GIGIO (Ivan Scalfarotto riteniamo NdR) ha perso la reputazione. E questa, per fortuna, una volta persa non la si recupera mica facilmente. HANNO E ABBIAMO fatto bene a fare nomi e cognomi. E si prosegua sempre su questa linea. Chi non ci rispetta non merita il rispetto. PUNTO e STOP. IL PD ci schifa, e NOI SCHIFIAMO il PD e tutti i suoi TOPO GIGIO, FOGLIE DI FICO e PIGIATORI PER CONTO TERZI. (Sbrigati a lavare quelle tazzine, ti pago per lavorare bestia, non per pettinare le bambole NdR) Che c’è tanto di anormale in questo?

Piuttosto, andiamo a CONGRESSO. (Qui il collegamento ci appare fumoso, ma forse Polizzi quando sgombera i tavoli svuota i resti dei cocktail? Boh NdR)

Per dire e dirci che “il tempo” delle proposte “è scaduto”. Che ora inizia un’altra fase. Una fase fatta di tensioni pacifiche, di piazza, di atti simbolici. Perchè abbiamo parlato, e anche fin troppo, in questi anni. (4 aperitivi rinforzati e due piadine rustiche al tavolo in fondo NdR)
Per questo che chiedo a te, Flavio, le dimissioni. Solo così potremmo ripartire.

Quale sia il filo logico di questo ragionamento ci appare chiaro, sonosoloioilresponsabilegiuridiconazionale, io ero nato per questo, io ero cresciuto per questo, io mi ero sbattuto per questo e tu, cattivo, nemmeno mi hai preso in considerazione, soltanto perchè non sono bello scommetto (e su questo come dargli torto, non che sia una colpa però). polizzi

Alle deliranti parole non poteva che rispondere un altro trombato, o presunto tale del movimento, tale Stefano Pieralli, di cui parlammo tempo fa riguardo una strana storia di accuse di soldi e finanziamenti da parte di aziende farmaceutiche https://gaiaspia.wordpress.com/2013/07/04/associazioni-di-pazienti-una-questione-di-trasparenza-tra-arcigay-bologna-e-plus-comincia-la-guerra/.

Il signore in questione, ci dicono, si fosse autocandidato al congresso scorso come presidente di Arcigay ma abbia avuto la stradasbarrata dall’opposizione in primis del Cassero di Bologna (suo comitato di riferimento) che non lo aveva nemmeno delegato al congresso, ma anche da quasi tutti i comitati nazionali che, oltre a non sapere chi fosse, non capivano che volesse e altro…. ;-). Di tutto questo accusò e accusa Sergio Lo Giudice (ora Senatore del PD) e da allora continua a colpevolizzare il Partito Democratico di ogni nefandezza terrena, compresi i terremoti e le cacche dei cani sui marciapiedi.

Buffo leggere come si siano avvicinati al movimento 5 stelle, in cerca di una candidatura? Probabile. Ignorano però i due sodali che altri e più ben quotati rappresentanti dello sgangherato movimento lgbtqyxz si sono mossi prima di loro e abbiano già messo un piede nelle candidature Grilline delle probabili elezioni del 2014?

Rassegnatevi, il movimento 5 stelle avrà prossimamente alcuni deputati del movimento gay italiano, ma non sarete voi. Scommettiamo?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...