Il fallimento del movimento gay italiano: sicuri che è colpa della chiesa?

Oggi in Parlamento comincia la discussione della legge Scalfarotto contro l’omofobia, sorvoliamo sullo schifo della proposta che da estensione della legge Mancino è diventata la solita sciacquatura di piatti sporchi e coscienze sporche dell’ipocrita politica italiana.

Comunqu,e si comincia, in un qualsiasi paese ci sarebbero state manifestazioni oceaniche delle associazioni e della comunità gay, titoli sui giornali, pressing sui politici, insomma la normale attività e le normali manifestazioni di chi lotta per un proprio diritto, in Italia….. ecco cosa hanno combinato le sgangherate associazioni lgbtqyxz italiane.

(dal profilo di un volontario del Mario Mieli di Roma)

MANIFESTAZIONE OMOFOBIA

 

Annunci

2 thoughts on “Il fallimento del movimento gay italiano: sicuri che è colpa della chiesa?

  1. Vorrei sapere dov’erano tutti quei ragazzi e ragazze che il venerdì riempiono il Mucca e chiedono i loro diritti, per poi non partecipare a cose ben più importanti. La colpa è ancora una volta dei cittadini che vogliono e vogliono ma non fanno nulla per ottenere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...