Nozze gay, storica sentenza Usa: il matrimonio non è solo tra uomo e donna (in Italia il “movimento” lgbtqiyz che fa? si muove?)

gayamerica

Con cinque voti a favore e quattro contrari, la Corte Suprema Usaha bocciato la legge nota come The Defense of Marriage Act (DOMA) riconoscendo anche a coniugi dello stesso sesso i benefici federali di cui godono mogli e mariti americani. La legge è stata definita una “deprivazione di libertà eque”. Perché la Corte Suprema stabilisse l’incostituzionalità della norma – in quanto viola il quinto emendamento sulla difesa delle libertà individuali – è stato decisivo il voto del giudice Anthony Kennedy che ha fatto la differenza schierandosi con i quattro giudici scelti dai democratici. 

Nelle strade, fuori dalla Corte Suprema la sentenza è stata accolta da boato di grida e applausi della folla emozionata. Ovunque bandiere con i colori del movimento gay e striscioni che da giorni attendevano la decisione finale. Quella di oggi è una sentenza storica

http://www.repubblica.it/esteri/2013/06/26/news/nozze_gay_usa_defence-act-61892992/?ref=HREA-1

In Italia che facciamo? I pride nazionali a Palermo (bello per carità ma non siamo nel regno delle due sicilie, la capitale è Roma), a Roma ci mettiamo le maschere antigas, gioiamo per l’articoletto con la foto sul quotidiano della minchia di poggibonsi, e poi via in discoteca (per carità la discoteca è del presidente si ma serve per finanziare……).

SVEGLIAAAAAA, capi capetti e ballerine del movimento, alzate il culo, A Montecitorio entro luglio manifestazione oceanica e nazionale, non siete in grado di organizzarla e muovere 100.000 persone? A casa, sciò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...